Accesso al cantiere in sicurezza

Accesso al cantiere in sicurezza

UN CANTIERE VISIBILE E PROTETTO

Il cantiere è uno dei luoghi di lavoro più pericolosi che possano esistere, e per questo motivo è d’obbligo una particolare attenzione alla sicurezza per tutelare i lavoratori e le persone che vi accedono.

Per garantire la sicurezza del cantiere sarebbe bene partire in primis dal luogo fisico in cui sorge, analizzando diversi fattori:

  • Delimitazione del cantiere: il Testo Unico sulla sicurezza sui luoghi di lavoro indica che l’accesso al cantiere deve essere riservato ai soli addetti ai lavori e alle persone autorizzate.

Il cantiere deve essere confinato attraverso una recinzione il più possibile robusta e duratura, creata con materiale adeguato al sito, e illuminata per permetterne la visibilità anche nelle ore notturne.

  • Segnaletica: il cantiere deve essere ben segnalato attraverso cartelli informativi, cartelli di divieto e cartelli relativi ai DPI. All’ingresso del cantiere deve essere sempre presente il cartello riportante i dati con la concessione e i responsabili dei lavori.
  • Logistica, attività accessorie e impianto elettrico: nei cantieri edili non possono mancare le strutture mobili adibite ai servizi aggiuntivi e accessori come i servizi igienici, il refettorio, gli spogliatoi, la guardiola, etc.

L’impianto elettrico deve essere corredato di opportuna certificazione e documentazione.

LA SICUREZZA DI UN CANTIERE PARTE DAL SUO ACCESSO

È inoltre fondamentale provvedere alla documentazione che deve essere prodotta per legge per l’accesso al cantiere.

Ogni impresa, appaltatrice o subappaltatrice, deve essere in possesso della documentazione obbligatoria richiesta dal D.Lgs 81/08:

  • Copia del contratto d’appalto;
  • Visura camerale;
  • DURC;
  • Dichiarazione art 14
  • Dichiarazione organico medio annuo
  • Polizza RCT RCO
  • Documenti di valutazione rischi
  • Nomina del medico competente e giudizio di idoneità dei dipendenti;
  • Nomina dell’RSPP e attestato del corso RSPP di 48 ore;
  • Verbale di elezione dell’RLS e attestato corso RLS;
  • Nomina e attestati del corso di addetti antincendio e di primo soccorso;
  • Nomina e attestato del corso preposto;
  • Documenti dei lavoratori
  • Documento di identità
  • Unilav
  • Idoneità Medica alla mansione
  • Formazione base e specifica dei lavoratori
  • Eventuali altri attestati di informazione, formazione ed addestramento e relativo attestato del corso
  • Consegna dei DPI e dei tesserini ai dipendenti;
  • POS;
  • DVR.

La gestione degli accessi deve essere seguita scrupolosamente per evitare che persone non autorizzate corrano pericoli o li facciano rischiare ai lavoratori e alle persone autorizzate all’interno del cantiere.

Safety Job ha creato un’innovativa piattaforma digitale, Sikuro Cantieri, in cui le informazioni e la documentazione del personale sono costantemente aggiornate. Attraverso l’attenta archiviazione e catalogazione dei dati e la connessione con l’App Sikuro Ci Sono, gli accessi al cantiere sono smart e precisi.

Il personale autorizzato dall’impresa affidataria e dal Coordinatore può accedere in sicurezza al cantiere e i documenti vengono controllati automaticamente. Nel caso di accessi giornalieri, a seconda dell’esigenza delle imprese coinvolte, c’è la possibilità di ottenere le autorizzazioni temporali e gestirle in modo semplice e chiaro.

I lavoratori accedono facilmente al cantiere, senza bisogno di badge aggiuntivi o di esibire documenti, infatti lo smartphone o il tablet viene direttamente utilizzato come badge o timbratrice virtuale.

Il personale coinvolto nella sicurezza ha modo di effettuare un controllo real time sul personale impiegato e operante nel cantiere in un determinato momento grazie alla possibilità di creare un report; inoltre è molto più semplice revocare o garantire gli accessi e verificare la validità dei documenti.

La sicurezza di un cantiere parte dal suo accesso. Sikuro garantisce questa sicurezza. Quando gli accessi sono tenuti sotto controllo senza margine di errore i rischi di avere personale non idoneo o non addetti ai lavori all’interno del cantiere sono nulli. Personale formato e informato, autorizzato e facilitato nell’accesso è il primo passo verso un cantiere controllato e SIKURO.


SE VUOI RICEVERE MAGGIORI INFORMAZIONI COMPILA IL FORM QUI SOTTO: ti contatteremo presto per fornirti tutte le informazioni di cui hai bisogno.